Dissalatori a Ponza e Ventotene, la Regione finanzia il progetto

Dissalatori a Ponza e Ventotene, la Regione finanzia il progetto

Qualcosa di concreto finalmente è stato scritto sul progetto di realizzazione dei dissalatori sulle isole di Ponza e Ventotene. Nei giorni scorsi è stato registrato il finanziamento regionale mentre ad Acqualatina spetterà la gestione del servizio di trasporto fino alla conclusione dei lavori.

In bilancio la Regione Lazio ha inserito la somma di 17 milioni e 800mila euro alla voce “impianto di dissalazione delle Isole Pontine”. Inizialmente tale somma era prevista nel piano di investimenti del gestore idrico con procedure autorizzative già avviate, ma in seguito è stata cancellata per mancanza di fondi.

Il piano degli interventi è stato approvato dalla Conferenza dei Sindaci di Ato 4 e prevede che la Regione Lazio realizzi entrambe le opere a Ponza e Ventotene, mentre Acqualatina provvederà alla fornitura di acqua potabile trasportandola sulle due isole fino alla fine della costruzione degli impianti.

Sarà una svolta per gli isolani, costretti a dipendere dall’arrivo delle navi cisterna per poter bere un bicchiere di acqua potabile, ma anche per la Regione, visto che ogni anno spende circa cinque milioni di euro per trasportare il prezioso liquido sulle due isole pontine.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social