Aprilia, il trasporto pubblico locale sarà rimodulato grazie agli incentivi della Regione

Aprilia, il trasporto pubblico locale sarà rimodulato grazie agli incentivi della Regione

Si è chiuso alle 14 di oggi l’atteso tavolo tecnico sul tema del riordino del servizio del trasporto pubblico locale, cui hanno preso parte i rappresentanti politici e tecnici dei Comuni di Aprilia, Lanuvio, Cori, Roccamassima, Sermoneta e Norma. Detti Comuni, insieme a Cisterna ed Ardea, hanno posto in essere un processo di rimodulazione del servizio di tpl in una nuova logica di gestione associata. Ciò allo scopo di armonizzare le esigenze dei cittadini con un budget regionale ridotto rispetto agli anni passati.
La riunione ha avuto luogo presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, sede municipale di Piazza Roma. In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale è intervenuto l’Assessore ai Trasporti Vittorio Marchitti.
Due le note positive a margine del tavolo tecnico. Anzitutto la natura stessa dell’incontro, che pone le basi per la creazione di un solo bacino territoriale in luogo dei due precedentemente ipotizzati. Quindi le indicazioni, pervenute direttamente dalla Regione Lazio, circa il sostegno ai Comuni che ripenseranno il servizio di trasporto pubblico locale in questa nuova visione extraterritoriale e associata.
Il tavolo tecnico di oggi, ha anche rappresentato l’occasione per gli interlocutori di tracciare un calendario di lavoro che prevede (come già fatto dall’esecutivo apriliano) una deliberazione di indirizzo da parte di tutte le Giunte Comunali interessate, l’elaborazione di una convenzione per la gestione associata da sottoporre al vaglio delle commissioni consiliari di tutti i Comuni e quindi all’approvazione dei Consigli Comunali.
Inoltre, così come confermato dall’Assessore Vittorio Marchitti, è intenzione dei soggetti promotori richiedere entro il mese di gennaio una nuova convocazione presso la Regione Lazio per discutere il Piano di Rete e l’impostazione della gara d’appalto per l’individuazione del nuovo soggetto gestore del trasporto pubblico locale, unico per tutto l’ambito, così come unica sarà la stazione appaltante.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]