Roccasecca dei Volsci, incendio boschivo: inizia il processo

Roccasecca dei Volsci, incendio boschivo: inizia il processo

Dodici ettari di verde in fumo. Distrutti lecci, sughere e macchia mediterranea. Tutto, secondo gli inquirenti, a causa di una siepe a cui aveva dato fuoco un 48enne su un terreno di sua proprietà a Roccasecca dei Volsci, il quale non era poi riuscito a tenere sotto controllo le fiamme.  Risale al 6 agosto 2012 il devastante incendio e, con l’accusa di incendio boschivo, è stato ora rinviato a giudizio Maurizio Scaccia, di Priverno. Il proprietario di un terreno confinante con quello dell’imputato, danneggiato dal rogo, si è anche costituito parte civile. E il processo è stato fissato dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale pontino, Guido Marcelli, al prossimo 22 giugno, davanti al giudice Silvia Artuso.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]