Priverno, la strada provinciale Forestola non riaprirà prima di marzo

Priverno, la strada provinciale Forestola non riaprirà prima di marzo

Il “Settore Viabilità” della Provincia di Latina, con Ordinanza n.2 del 2 gennaio 2015, proroga di altri tre mesi la chiusura della Strada Provinciale Forestola in località “Gricilli” nel tratto di strada che va dal km. 0+100 al km 0+650. La prosecuzione della chiusura, si legge nell’ordinanza, si è resa necessaria per l’esecuzione dei lavori di ripristino del tracciato stradale danneggiato dal maltempo del mese di novembre nonché per l’esecuzione di lavori alla condotta idrica da parte della società Acqualatina.

La nuova ordinanza, inviata al Comune di Priverno e a tutti gli altri Enti interessati dalla stessa, arriva in seguito a una missiva inviata nel mese di dicembre 2014 dal sindaco di Priverno, Angelo Delogu, alla presidente della Provincia, Eleonora Della Penna. Nella sua lettera, il Primo Cittadino privernate sollecitava la riapertura del tratto viario così da evitare ulteriori disagi ai residenti della zona – in particolare ai residenti in località Gricilli – che per giungere alle proprie abitazioni erano costretti a seguire percorsi alternativi chilometrici.

La comunicazione del protrarsi dei lavori, però, impedisce l’immediata riapertura della S.P. Forestola almeno fino al mese di Marzo 2015. Durante questo periodo sono previste aperture temporanee per permettere il transito degli scuolabus e dei bus di linea urbana. Questi i giorni e gli orari:

– dal 1 gennaio 2015 fino al 12 gennaio 2015 la strada risulterà totalmente interdetta al traffico veicolare;

– dal 13 gennaio al 1 febbraio 2015 la strada sarà interdetta al traffico veicolare ad eccezione delle seguenti fasce orarie: dalle ore 7:00 alle ore 07:30 e dalle ore 14:20 alle 14:45 durante le quali sarà transitabile esclusivamente dai mezzi del trasporto pubblico locale di Priverno per il servizio di trasporto urbano e scolastico;

– dal 1 febbraio 2015, si legge sempre nell’ordinanza, ci sarà la riapertura al transito del tratto stradale mediante l’imposizione del senso unico alternato.

La riapertura della strada è prevista per il 1 marzo 2015, fatte salve ulteriori proroghe, quando sarà ristabilita la normale viabilità.

“I disagi patiti dagli abitanti della zona sono fortissimi – afferma il Sindaco – i lavori vanno avanti da troppo tempo, ci troviamo già alla seconda proroga della chiusura della strada e francamente tutti questi ritardi ci sembrano eccessivi. Visto che la vecchia amministrazione provinciale non è stata in grado di risolvere il problema tempestivamente, ci auguriamo che almeno la nuova amministrazione prenda a cuore il problema e faccia sì che la strada venga riaperta il prima possibile. Da parte nostra saremo inflessibili nel verificare che in questa occasione le scadenze siano rispettate”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social