Sperlonga, il Tar tiene Cusani fuori dal Comune

Sperlonga, il Tar tiene Cusani fuori dal Comune

Niente seggio al Comune di Sperlonga per Cusani. L’ex uomo forte del centrodestra pontino, dopo la condanna in primo grado per abuso d’ufficio e in applicazione della legge Severino, è stato sospeso dal Prefetto sia come consigliere comunale a Sperlonga che come presidente della Provincia di Latina.

Cercando di recuperare un posto in politica almeno nel suo Comune, dove è stato sindaco, Armando Cusani aveva fatto ricorso al Tar del Lazio, ma i giudici romani si sono ora dichiarati incompetenti. A pronunciarsi sulla vicenda potrà essere eventualmente il giudice civile e, come era accaduto per il contenzioso relativo alla perdita della poltrona in via Costa, il ricorso è stato dichiarato inammissibile.

I tempi così si allungano e Cusani resta fuori dai Palazzi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social