Botti di Capodanno, sette feriti a Latina

I Carabinieri del Comando Provinciale di Latina nell’ambito dei servizi di controllo del territorio previsti e coordinati dal Comandante Provinciale colonnello Giovanni De Chiara, finalizzati a garantire un Capodanno in piena sicurezza, hanno controllato centinaia di persone ed automobilisti in uscita dai vari locali della provincia assicurando la capillare presenza dell’Arma di Latina a quelle famiglie che si sono rivolte al “112” pronto intervento per richiedere assistenza a 7 giovani che hanno riportato ferite causate dal maneggio di artifizi pirotecnici e che hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto soccorso che li hanno giudicati con prognosi che vanno dai 4 ai 10 giorni.