Latina, venezuelano arrestato per tentato omicidio

Latina, venezuelano arrestato per tentato omicidio

Flavio Alejandro Bortolin

Flavio Alejandro Bortolin

Il 16 dicembre 2014, a Latina, i Carabinieri  del NORM della locale Compagnia,  hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina, in pregiudizio di BORTOLIN Flavio Alejandro, 32 enne del Venezuela, ritenuto responsabile del reato di tentato omicidio nei confronti di un giovane del posto. 

In particolare, la vicenda si è svolta nel marzo scorso  all’interno di un circolo ricreativo di questo centro, ove era stata organizzata una serata danzante tra alcuni giovani. Improvvisamente, per futili motivi, intorno alle 02:30, si verificava una violenta lite tra alcuni di essi, nel corso della quale la vittima, veniva aggredita al collo da un soggetto armato di un coltello con lama seghettata della lunghezza di dieci centimetri, rinvenuto nei pressi del locale e sottoposto a sequestro.

Il coltello sequestrato

Il coltello sequestrato

Il malcapitato veniva immediatamente trasportato al Pronto Soccorso, poiché le evidenti lesioni che gli erano state cagionate in parti vitali del corpo, necessitavano di  tempestive cure sanitarie.

Le immediate e puntuali indagini svolte  dai militari dell’Arma, supportate anche dalle testimonianze raccolte  da altre persone presenti sul posto al momento del fatto, consentivano di acquisire significativi elementi per identificare l’autore del delitto, persona peraltro già censurata per episodi di violenza e per reati contro la persona.

Pertanto, il G.I.P. dott.Mattioli, concordando con gli esiti investigativi sviluppati dall’Arma, accogliendo la richiesta del Sost.Proc. della Procura della Repubblica di Latina, dott. Miliano, disponeva la carcerazione del prevenuto.

L’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Latina.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]