Latina, provincia di Campania: la proposta dei senatori Pd

Latina, provincia di Campania: la proposta dei senatori Pd

Una proposta che fa discutere quella dei parlamentari del Pd, Roberto Morassut e Raffaele Ranucci: ridurre le regioni da 20 a 12, attribuendo alla città di Roma uno status speciale, di regione autonoma, che superi sia la città metropolitana, che il comune.Mentre la Regione di Roma capitale comprenderebbe il territorio della ex provincia di Roma, «Viterbo – ha spiegato Morassut – rientrerebbe nella regione Appenninica insieme alla Toscana, Latina e Frosinone andrebbero con la Campania, nella regione Tirrenica e Rieti nella regione Adriatica».

La nuova geografia dell'Italia

La nuova geografia dell’Italia

«La proposta – aggiunge Morassut – affronta la revisione dell’articolo 131 della Costituzione, è una proposta che vorremmo portare avanti alla Camera e al Senato, pensando anche di presentarla come emendamento al disegno di legge di revisione costituzionale in seconda lettura. Non si tratta solo di una riduzione – ha continuato – ma di una semplificazione dell’ordinamento delle regioni, che negli ultimi tempi hanno mostrato molti limiti, anche con casi di corruzione e degenerazione morale. Semplificazione e efficienza significano minori articolazioni, minori stazioni appaltanti, riduzione di centri di spesa e quindi anche risparmi».
«I criteri che abbiamo utilizzato per ridisegnare i confini delle regioni – ha aggiunto senatore Ranucci – sono culturali ed economici, non si tratta comunque di confini che consideriamo intoccabili. Vogliamo ridisegnare un’Italia più compatta e competitiva anche a livello europeo. Non si parla di cancellazione ma di nuovi confini».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]