Formia, secondo appuntamento con la rassegna “Classicamente” al Teatro Bertolt Brecht

Maxence Larrieu in Triosonante con Salvatore Lombardi e Pierfrancesco Borrelli.jpg

Sabato 13 Dicembre alle 20:30 un imperdibile secondo appuntamento per la rassegna “Classicamente” della stagione Senza Sipario promossa dal Teatro Bertolt  Brecht all’interno del progetto Officine culturali della Regione Lazio, del circuito dei Teatri Riuniti del golfo in collaborazione con l’Ipab SS. Annunziata.

Un concerto straordinario con “Triosonante” con al flauto Maxence Larrieu e Salvatore Lombardi, Pierfrancesco Borrelli al clavicembalo. Maxence Larrieu è considerato uno dei più importanti flautisti di questo secolo, un personaggio leggendario che ha dato un impulso straordinario alla musica ed al repertorio del suo strumento. Il governo francese lo ha insignito della Legion d’Onore e del Cavalierato delle Arti e delle Lettere.  Nella   sua carriera ha ottenuto traguardi raramente eguagliabili, come i 12 “Grand Prix du Disque” o la registrazione di gran parte della letteratura flautistica, con oltre 140 album. Titolare, per molti anni, delle cattedre presso i Conservatori Superiori di Lione e Ginevra,  ha tenuto corsi  di perfezionamento in   tutto il      mondo, dall’estremo oriente agli Stati Uniti, all’Europa intera, contribuendo in modo sostanziale alla diffusione della Scuola flautistica francese e della grande  tradizione musicale europea.


Sul palco con Laurrieu, Salvatore Lombardi, vincitore di diversi Concorsi nazionali ed internazionali,    fra i più attivi   interpreti di musica moderna e contemporanea, con un’ intensa attività concertistica nelle sale più prestigiose di tutto il mondo,  collaborando in qualità    di solista con importanti Orchestre    internazionali, e Pierfrancesco Borrelli, ospite di prestigiose istituzioni  concertistiche italiane e straniere, spesso invitato a tenere Seminari e Corsi di perfezionamento in Musica d’Insieme e da Camera e a partecipare come commissario in Giurie di concorsi musicali in varie città italiane, vincitore dei concorsi a cattedra per esami e titoli nei conservatori di musica, già insegnante presso i conservatori di Cosenza, Trapani, Udine, L’Aquila, Reggio Calabria, Benevento, Messina, Salerno, Palermo, Napoli, Foggia, Matera e Potenza; attualmente  titolare della cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio di Musica “Domenico Cimarosa” di Avellino.

 

Classicamente

13 Dicembre ore 20:30

TeatroRemigio Paone, Formia

In abbonamento/ingresso 8 euro/ridotto card 4 euro