Allerta meteo, il Consorzio presidia il territorio pontino

A seguito di quanto comunicato in merito agli interventi eseguiti dal Consorzio per controllare la piena che sta interessando l’Agro Pontino, si elencano di seguito le attività svolte dall’Ente di bonifica nelle ultime ventiquattrore.

Quasi tutti gli impianti idrovori: Vettica, Olevola, Pantani da basso, Calambra, Caronte, Matera, Sega, Tabio, Mazzocchio e Gricilli, situati nei Comuni di Pontinia, San Felice Circeo e Terracina, sono stati presidiati, anche con turnazioni notturne, dal personale consortile organizzato in 5 squadre, ognuna di 2 persone, per monitorare i livelli di piena.


La piena ha riguardato anche l’impianto Olevola, come dimostrano le foto, che si è allagato, ma non ne ha compromesso la funzionalità.

Nei comuni di San Felice Circeo e Terracina, il Consorzio è intervenuto prontamente con i mezzi gommati Kobelco e Fiat Hitachi 135, FH200, il Benati cingolato e il Bertani elettrico per rimuovere le ostruzioni causate dai materiali vegetali trasportati dalla piena nei seguenti siti: Canale Elena, Canale Lentrisco, Canale Portatore, Canale Diversivo Linea, Migliara 58, Fosso Plinio e Fosso Colonia Orticola.