Gaeta, un sacrario nella Cattedrale per i borbonici caduti durante l’assedio sabaudo

Gaeta, un sacrario nella Cattedrale per i borbonici caduti durante l’assedio sabaudo

Sarà inaugurato sabato 29 novembre, alle ore 16, il sacrario dedicato ai soldati e ai religiosi borbonici, che sarà ospitato nella Cattedrale di Gaeta, accanto alle spoglie di Sant’Erasmo e Marciano. L’antico tempio è stato da poco riconsacrato dall’Arcivescovo Fabio Bernardo D’Onorio. Le spoglie di coloro che perirono durante l’assedio sabaudo del 1860-1861, che furono seppellite in diverse zone della città, ora avranno un unico sepolcro, grazie all’interesse della Delegazione Vicaria del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio. Un sacrario in onore di quanti hanno combattuto eroicamente tra sofferenze dovute a bombardamenti, fame e malattie di ogni genere durante l’ultimo atto della caduta del Regno delle Due Sicilie.

Comments are closed.

h24Social