Tentato omicidio a Spigno Saturnia, in manette un 45enne

Tentato omicidio a Spigno Saturnia, in manette un 45enne

"Il coltello utilizzato dall'aggressore"

“Il coltello utilizzato dall’aggressore”

Un arresto per tentato omicidio nella serata di ieri a Spigno Saturnia. A far scattare le manette ai polsi di un 45enne, Nicolaie Goleaunu, residente a Spigno Saturnia, gli agenti del commissariato di Polizia di Formia diretti dal vice questore Paolo Di Francia intervenuti intorno alle 19 nei pressi di un bar del centro (e non il Bar Mirò come erroneamente inzialmente riportato) dove hanno fermato l’uomo mentre, con un coltello di circa 22 centimetri, tentava di colpire un 20enne connazionale romeno residente a Santi Cosma e Damiano. Secondo quanto si è appreso nel corso della mattinata di oggi, sabato, nel corso di una conferenza stampa presso il commissariato di Formia, la vittima aveva nei giorni precedenti l’aggressione già sporto denuncia a causa delle ripetute minacce da parte dell’aggressore 45enne.

Proprio ieri l’arrestato aveva chiamato al telefono il 20enne che lavora a Formia per avere un incontro e un ulteriore chiarimento. Di questa telefonata, però, poco prima che la linea telefonica cadesse, l’uomo aveva messo a conoscenza anche gli agenti della squadra di polizia giudiziaria e della squadra Mobile di via Olivastro Spaventola. Immediatamente direttisi verso il luogo dell’appuntamento gli agenti hanno raggiunto il luogo dell’aggressione in divisa e in borghese disarmando l’uomo mentre tentava di colpire il connazionale.

conf st-Il tutto sarebbe scaturito da vecchi dissapori mai appianati, in particolar modo tra l’aggressore e il padre della vittima, che in passato hanno lavorato fianco a fianco. Dissapori acuitisi ulteriormente negli ultimi giorni e che hanno visto coinvolto anche il 20enne. A seguito dell’arresto, infine, il 45enne, pastore dedito a lavori saltuari, è stato trasferito presso gli uffici del locale commissariato dove, a una successiva perquisizione, lo straniero è risultato essere in possesso anche di un altro coltello e un taglierino. Tutto sequestrato. L’uomo, pertanto, è finito in stato di arresto e a disposizione dell’autorità giudiziaria con l’accusa di tentato omicidio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social