Aprilia: giostre ancora lì, esposto alla Polizia Locale

Aprilia: giostre ancora lì, esposto alla Polizia Locale

GIOSTREQuelle giostre da via Caligola se ne devono andare. Questo in sostanza l’esposto di un cittadino di Aprilia, avallato anche dal Comitato di Quartiere Carroceto che ne ha condiviso i contenuti. Com una mail di posta certificata, un residente del quartiere ha invitato il Comandante della Polizia Locale a far sgomberare le giostre da quella collocazione, un’area destinata a parcheggio per le attività commerciali, anche se poco usato dai clienti.
“Si organizzano spesso feste e manifestazioni cittadine molto apprezzate dai residenti e attrazione per coloro che vogliono respirare una sana e spensierata aria di festa. Ma la festa per eccellenza è quella di San Michele che come ogni anno il 29 settembre si svolge riscuotendo sempre grandissimo successo per la delizia di tutti i cittadini compreso il sottoscritto. La cosa che non riusciamo a spiegarci è perché in tutti questi anni alla fine dei giorni di festa, tutte le attività ambulanti che hanno rallegrato la festa per tutta Aprilia chiudono e vanno via, mentre le giostre di via Caligola (parallela di via Aldo Moro) restato fino a dicembre, se tutto va bene”.
La scelta del sito qualche anno fa poteva essere possibile perché era un campo incolto circondato da poche case: “oggi ci sono costruzioni e strade nuove perfettamente urbanizzate con fognatura, illuminazione pubblica e fontane.  Nulla contro le giostre, ma in questo caso, restando dove sono, espropriano i cittadini di tante cose: un luogo dove fare attività fisica e jogging; inquinamento acustico dei residenti per l’altissimo volume della musica; conseguente perdita della libertà e serenità; il disagio degli automobilisti che trovano la strada occupata dalle giostre. Tutto questo non dura soltanto i giorni della festa di San Michele ma dura per mesi. Perché? Le privazioni e i disagi dei residenti chi li ha valutati o sottovalutati? E’ possibile consentire l’occupazione del suolo pubblico e di una strada comunale per così tanto tempo? Mi appello alla Sua autorità e Le chiedo a nome di tutti i residenti del quartiere di provvedere, di concerto con gli uffici competenti del Comune, allo spostamento delle giostre in un sito idoneo e di verificare che siano ripristinati gli impianti, i marciapiedi, il manto stradale, la pulizia e l’igiene così come era prima del loro arrivo”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social