Nas negli uffici veterinari della Asl di Latina e Pontinia

carabinieri-nas-latinaDenunce, lettere anonime liti interne tra colleghi ed esposti. Da questo è partita l’indagine della Procura che ha portato nella giornata di ieri sabato 20 settembre a due perquisizioni effettuate dai militari del Nas rispettivamente negli uffici Asl veterinari di Latina e di Pontinia. Già tre mesi fa, i carabinieri di Sermoneta avevano sequestrato un fax da cui sarebbero partiti dei fax da dove sarebbero partiti dei documenti contenenti degli attacchi alla dottoressa Annarosa Centra dirigente del servizio Asl veterinario.

Sotto la lente, l’operato di due veterinari, entrati in conflitto con la stessa dirigente e che al momento sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati per calunnia e peculato. Nel corso dei controlli, i carabinieri del Nas hanno comunque acquisito documentazione per provare l’esistenza di un giro di favori “proibiti”.