Torna ad Aprilia CittAnimate, sei giornate di sport e cultura

apriliaAprilia è pronta per ospitare nuovamente CittAnimate, dopo il successo della scorsa edizione, che ha visto coinvolte 53 associazioni nell’arco delle sei giornate della manifestazione promossa dal Centro Sportivo Italiano con la collaborazione di associazioni locali e il patrocinio del Comune di Aprilia.

Domenica 14 settembre, dalle ore 9 e per tutto il giorno in Piazza Roma, verrà allestito il villaggio dello sport e della cultura, al quale è possibile accedere gratuitamente, sul tema “Sani stili di vita e salvaguardia dell’ambiente”.


Tra le attività in campo non ci sono soltanto le discipline sportive. Il villaggio propone pittura, calcio a 5, mini volley, dodgeball, una mostra fotografica, bocce, tornei di burraco e di scopa, ginnastica ritmica, karate, percorsi mirati alla prevenzione sanitaria, stradale, alimentare e molto altro ancora.

aprilia1Inoltre, dalle 8 alle 10, in Piazza Roma sarà parcheggiata l’autoemoteca messa a disposizione dell’Avis di Aprilia per raccogliere le donazioni di sangue.

La manifestazione, ideata dal Csi di Latina, vede la partnership della Croce Rossa Italiana e dell’emittente locale Studio 93.

Alla vigilia dell’importante appuntamento di Piazza Roma, il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha ospitato Don Fernando Lopez Gallego, il dirigente sportivo Gianni Cappello e il campione in erba Giovanni Saviano, capitano della squadra dell’oratorio La Resurrezione. La squadra sta partecipando al torneo Junior Tim Cup, dedicato al calcio degli oratori e promosso da Tim, Lega di Serie A e Csi. Lo scorso 9 febbraio, allo Stadio Olimpico della capitale, nel pre-gara del derby Lazio-Roma, l’oratorio ha battuto la parrocchia di San Giuseppe in Frattocchie per 12 a 3 nella partita valida per la fase regionale del torneo. Il 7 giugno, invece, all’insegna del fair play, tutti insieme si sono ritrovati presso la Città del Vaticano in occasione dell’incontro con Papa Francesco promosso per il 70esimo anniversario della fondazione del Csi.

Il Sindaco Antonio Terra e gli altri rappresentanti dell’Amministrazione Comunale che hanno preso parte all’incontro hanno espresso vive congratulazioni per questo brillante esempio di sport sano e all’insegna dell’educazione e del rispetto per l’avversario dentro e fuori dal campo.