Emergenze locali, nazionali ed internazioni alla festa di Sinistra ecologia e libertà di Formia

selDal 12 al 14 settembre la Villa Comunale di Formia ospiterà ” e’ festa”, la tre giorni di dibattiti, iniziative, spettacoli, mostre, esposizioni artigianali, laboratori creativi per bambini e cineforum, promossa dal Circolo di Sinistra Ecologia Libertà di Formia.

Denso il programma delle tre giornate. Apertura ogni giorno alle 16,30 con lo Spazio Bambini: un Laboratorio di lettura, un Laboratorio di scrittura creativa, un Laboratorio creativo di riciclo ed a seguire Cineforum. I più grandi potranno visitare gli interessanti allestimenti collocati nella Villa Comunale: una mostra fotografica, una mostra sui diritti civili, gli stand informativi di Associazioni ed Enti no profit e pregevoli esposizioni di Artigianato locale.


Alle 18,30 apertura dei dibattiti. Il Circolo Sinistra Ecologia e Libertà di Formia focalizza la sua attenzione sulle emergenze locali, nazionali ed internazionali, con l’obiettivo di ricercare nuove risposte alla morsa di una crisi economica che non accenna a finire, alle problematiche sociali che ne sono scaturite, alla crisi internazionale che su più fronti attanaglia l’Europa.

E così venerdì 12 settembre, ore 18,30, incontro sul tema “SEL e i DIRITTI: Lavoro, Stato Sociale, Eguaglianza e Diseguaglianze”. Interverranno Marco Furfaro del Coordinamento Nazionale SEL, e Giancarlo Torricelli, Coordinatore Regionale SEL Lazio. La serata si concluderà nell’Area Spettacoli alle 20:30 con la musica di “Morgan Colaianni Trio”.

Sabato 13 settembre alle ore 18.30 secondo incontro dibattito sul tema : “Quale economia in tempi di crisi? Politiche nazionali e locali”. Ospiti Filiberto Zaratti, deputato SEL, Sandro Bartolomeo, Sindaco di Formia, Beniamino Gallinaro, Coordinatore Provinciale SEL Latina. Alle 20,30, nell’Area Spettacoli il concerto dei “Funkfaroni”.

Domenica 14 settembre alle ore 18,00 terzo ed ultimo incontro-dibattito “La pace prima di tutto” . Interverranno Arturo Scotto, Capogruppo alla Camera dei Deputati e Responsabile Esteri SEL, e raffaella BoliniI, Responsabile Relazioni Internazionali della Presidenza Nazionale ARCI. Alle 21,00, nell’Area Spettacoli la proiezione del film “Il Giardino di limoni” di Eran Riklis, ed a seguire, alle 23.00 l’estrazione della lotteria abbinata all’evento.

Interverranno e coordineranno i dibattiti il Coordinatore Cittadino SEL Salvatore Genco, i Consiglieri Comunali Enrico Paone e Giuseppe Bortone, il vice-Sindaco e assessora Maria Rita Manzo.

Infine, ma non ultimo, sarà possibile firmare per la raccolta delle previste 500mila firme, entro il 30 settembre p.v., per il Referendum cd.“STOP AUSTERITA” e contro il FISCAL COMPACT, referendum abrogativo della Legge 243/2012, la quale ha introdotto in Costituzione l’obbligo del pareggio di bilancio, quest’ultimo, se non abrogato, rischia di far andare alla deriva il Paese in una crisi ancora più profonda dal punto di vista sia economico che sociale.

“Capovolgiamo il fiscal compact nel social compact e l’austerità nella crescita, nello sviluppo e nella redistribuzione della ricchezza”.

manifestofestaSEL2014