Fondi, concordato Cedis Izzi: nuove perplessità dalla Uiltucs

*Gianfranco Cartisano*
*Gianfranco Cartisano*

Torna a mettere in dubbio l’effettiva fattibilità del concordato preventivo proposto dalla Cedis Izzi di Fondi, la segreteria Uiltucs di Latina. Procedura che, per com’è stata concepita, secondo il sindacato presieduto da Gianfranco Cartisano non assicurerebbe le necessarie garanzie a creditori e lavoratori.

“Come si evince da foglio della Camera di commercio, essendo stata cambiata in data 1 gennaio 2014 l’attività prevalente della Cedis, abbiamo grandi perplessità sulla garanzia che questa azienda possa dare risposte ai tanti imprenditori creditori e lavoratori”, sostiene la controparte sindacale, che poi sottolinea come “la continuità mette al riparo e garantisce solo ed esclusivamente gli immobili intestati alla Cedis”.


A seguire, dalla Uiltucs rincarano la dose ed alimentano i dubbi. “Continuiamo a non credere a questo concordato preventivo, oltre a non credere al debito evidenziato che per noi è molto più elevato di ciò che hanno annunciato ed evidenziato commissari/giudiziali”. Per Cartisano e i suoi, la procedura avviata dalla società della famiglia Izzi “non parla dei numeri veri del debito accumulato”, e la Cedis “deve mettere a disposizione tutto il patrimonio per salvaguardare i crediti dei tanti imprenditori che aspettano da tempo”.

ULTUCS -IZZISi finisce con un’ulteriore stilettata: “E’ inaccettabile che l’azienda nonostante i debiti accumulati ancora non accertati continui a strozzare le società che impiegano lavoratori su quel territorio, e quindi costrette a licenziare per atteggiamenti incomprensibili del presidente Mario Izzi”.

Visura camerale – 20140908130710068

Numeri e voci in apertura del concordato – 1A CP 3 14 dec apertura 22 07 2014

 

***ARTICOLO CORRELATO*** (Sabaudia, i lavoratori ex Pulynet ammessi al concordato Cedis Izzi – 27 agosto -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, crisi Cedis Izzi: conto alla rovescia per i Tfr – 26 agosto -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, crisi Cedis Izzi: tra Tfr fantasma ed attacchi al management, gli ex lavoratori al vetriolo – 20 luglio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Crisi Cedis, lavoratori ancora senza Tfr – 6 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Cedis, Pulynet ed Ambroselli, solidarietà ai lavoratori da Pd e La Destra di Fondi – 24 dicembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (- Crisi Cedis di Fondi, attimi di tensione al sit-in: dipendenti ‘schedati’ – 23 dicembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (- Crisi della Cedis a Fondi, Forza Italia: “Intervengano le istituzioni” – 21 dicembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Ex lavoratori Cedis Izzi, vigilia di Natale in strada per manifestare le proprie ragioni – 19 dicembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, Tfr bloccati per i lavoratori del Cedis: “Ennesima beffa” – 1 dicembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – 150 in strada per protestare contro i licenziamenti della “Cediz Izzi” – 8 agosto 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Solidarietà ai lavoratori Tecnoservizi e Cedis Izzi dal Consiglio comunale. Novità Tares – 2 agosto 2013 -)