Istruzione a Gaeta, Matarazzo: “Il Comune ricorra al Tar per il liceo ‘Fermi’. E non chiuda la scuola americana”

Istruzione a Gaeta, Matarazzo: “Il Comune ricorra al Tar per il liceo ‘Fermi’. E non chiuda la scuola americana”
"Lo striscione esposto dagli studenti contro lo sfratto, sull'attuale sede del liceo" scientifico"

“Lo striscione esposto dagli studenti contro lo sfratto, sull’attuale sede del liceo” scientifico”

Sono nella mia qualità di capogruppo dell’Udc a chiedere all’amministrazione comunale di Gaeta di tutelare seriamente l’Istituto Liceo Scientifico  “E. Fermi” in coerenza con il deliberato di Consiglio comunale. Infatti chiedo, come già sollecitato in Consiglio comunale, che l’amministrazione comunale di Gaeta vada a costitursi contro l’amministrazione provinciale di Latina nel pendente giudizio amministrativo aderendo al ricorso proposto avanti al Tar Latina dai genitori e dai docenti. In breve chiedo coerenza e chiarezza da parte del sindaco di Gaeta e della sua giunta e in tal senso è politicamente corretto che il Comune di Gaeta promuova azione giudiziaria contro il provvedimento “illogico a dir poco” della Provincia di Latina:  sarebbe incoerente e contrario al deliberato del Consiglio comunale un comportamento dell’amministrazione comunale di Gaeta del tutto omissivo e inconcludente.

Giuseppe Matarazzo

Giuseppe Matarazzo

Chiedo, come sollecitato piu’ volte, che l’amministrazione comunale di Gaeta sia coerente anche sulla problematica della “Scuola Americana” sita in Calegna: infatti non si comprende la proposta del sindaco di poter eventualmente far utilizzare la detta struttura ai fini scolastici e nel frattempo di fatto consentire che al posto della detta struttura scolastica si vadano a realizzare ben 94 appartamenti: chiedo quale sia la volontà dell’amministrazione comunale di Gaeta cioè quella di far mantenere la struttura scolastica o quella di consentire la realizzazione di ben 94 appartamenti. Chiedo che l’amministrazione comunale di Gaeta su questa questione agisca con la massima diligenza  verificando alla luce dell’urbanizzazione del Comparto di Calegna se quanto previsto dal Prg in termini di dotazione di standard, di insediamento di abitanti, di volumetrie e quindi di servizi, tenuto conto delle sanatorie concesse, possa consentire, alla luce della normativa vigente, in sostituzione di una struttura di servizio la realizzazione di 94 appartamenti.

Chiedo pertanto che l’amministrazione comunale di Gaeta vada comunque a tutelare il diritto allo studio senza che la nostra città subisca alcuna conseguenza negativa causata dal comportamento ingiustificato ed illogico della Provincia di Latina, dando certezza didattica a tutti gli studenti compresi quelli dell’Istituto nautico, istituto da tutelare e valorizzare unitamente al Liceo scientifico.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]