Musica a tutto volume a Terracina, la polizia interviene in uno stabilimento / discoteca e in un bar

Musica a tutto volume a Terracina, la polizia interviene in uno stabilimento / discoteca e in un bar

polizia_66_original-2Al fine di contrastare il fenomeno del disturbo della quiete notturna con palese violazione dei limiti prescritti nelle licenze commerciali, la Polizia di Stato operante nel comune di Terracina ha predisposto appositi servizi di carattere amministrativo che hanno portato, in questi giorni, a sanzionare un noto lido comunale e un bar.

Diverse sono state le attività commerciali controllate da parte della Squadra di Polizia Amministrativa coadiuvata dalla Squadra Volante, e in generale si è accertato il regolare rispetto delle prescrizioni di legge, mentre è stato accertato che durante le ultime nottate presso uno dei lidi comunali ove insiste anche una discoteca all’aperto, si continuava ben oltre l’orario consentito a emettere musica, peraltro ad altissimo volume, tanto da suscitare numerosissime lamentele da parte di cittadini che avrebbe voluto finalmente riposare. Nella mattinata odierna gli agenti hanno provveduto a elevare apposito verbale amministrativo a carico del gestore, invitato a produrre le autorizzazioni del caso che, diversamente da quanto previsto, non aveva in sede all’atto del controllo. Dalla loro visione, risultava confermato l’abuso della licenza e dei suoi limiti, per cui si provveda altresì a diffidarne il concessionario per il futuro oltre che a sanzionarlo come da norma.

Parimenti, in questi giorni si è proceduto a sanzionare un bar di Terracina, posto nelle immediate adiacenze di un albergo e di una casa di cura, il quale senza alcuna licenza comunale non solo esercitava l’attività di intrattenimento danzante, ma occupava anche illegalmente una porzione non piccola di spazio pubblico, che aveva occupato con tavoli ed ombrelloni. Anche per tale gestore, sono scattate tutte le sanzioni di legge e la relativa diffida, atteso che potrebbe esser ritirata anche la licenza di somministrazione di alimenti e bevande.

Ulteriori controlli saranno effettuati anche nelle prossime settimane per evitare la selvaggia ed impropria conduzione delle licenze concesse.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]