Formia, arrestati padre e figlio per detenzione ai fini di spaccio

ccformia1L’11 luglio, nel corso della mattinata, in Formia, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, procedevano a sottoporre a perquisizione personale un 20 enne, il quale nel corso delle operazioni è stato trovato in possesso di 1 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” e pertanto segnalato alla Prefettura di Latina, per uso personale.

Le successive indagini consentivano l’individuazione degli spacciatori: R.R., 53enne e R.G., 20enne (padre e figlio), entrambi residenti a Formia.


I due, a seguito di perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di 9 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, già suddivisa in dosi, nonché di un bilancino di precisione, il tutto sottoposto a sequestro.

Entrambi, tratti in arresto per il reato di “detenzione ai fini di spaccio sostanza stupefacente in concorso”, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Cassino.