Zecche nel centro storico, a Fondi scatta la petizione

*L'area dell'ex convento*
*L’area dell’ex convento*

Preoccupati e pure abbastanza infastiditi, tanto che per sensibilizzare l’amministrazione comunale hanno appena avviato un’apposita raccolta firme. A scendere in campo, chiedendo una massiccia opera di igienizzazione, i residenti nell’area delle ex convento delle Benedettine, in pieno centro storico, proprio a portata di naso dal quartiere ebraico.

Da qualche settimana, sostiene chi vi abita, parte della zona è infestata dalle zecche, a quanto pare trovate anche sui bambini. E da tempo non mancano pulci e topi. Tanto da far scattare l’allarme: il rischio di trasmissione di malattie infettive è tutt’altro che campato in aria, a sentire alcuni abitanti della zona, che hanno raccolto anche le rimostranze dei titolari delle poche attività del circondario.


Tra questi ultimi c’è anche chi, ad una cert’ora, per evitare la recente ‘invasione’ di zecche si sarebbe addirittura visto costretto a tirar giù le serrande. A poco o nulla è servita la pur recente disinfestazione, sembra mirata in particolare alle blatte. Ed ecco dunque, carta e penna alla mano, la lamentela a suon di firme.