Cisterna, minicompattatori con … lo scontro. L’idea finisce sul Tg di Rai3

minicompattatoriLe telecamere di Rai3 tornano a Cisterna per parlare nuovamente di raccolta differenziata. Oggetto del servizio è stato il grande successo che sta ottenendo l’ultima iniziativa che l’amministrazione comunale ha attivato non solo per incrementare la raccolta differenziata ma anche per promuoverne la cultura attraverso forme di incentivazione soprattutto nelle aree dove attualmente non avviene il “porta a porta”.

minicompattatori1Si tratta dei minicompattatori per la raccolta di bottiglie di plastica e lattine in alluminio con rilascio di uno scontrino valido per uno sconto, pari a 2 centesimi ad oggetto conferito, da utilizzare sugli acquisti effettuati nei negozi convenzionati.


Una iniziativa che sta registrando un grande consenso tra i cittadini e che a poco più di un mese ha ottenuto ben 92.580 conferimenti pari ad un peso teorico di 3.240 kg per un controvalore in sconto/spesa di euro 1.851,6.

Questa mattina una troupe del TGR Lazio ha intervistato il Sindaco Eleonora Della Penna e poi si è recata presso il minicompattatore di piazza Saffi, nei pressi dell’ex sede municipale, dove ha intervistato l’assessore Marco Mazzoli, l’amministratore delegato della Cisterna Ambiente Giuseppe Perrone ed alcuni cittadini che stavano conferendo i loro rifiuti differenziati.

“Sono molto contenta e soddisfatta – ha detto il sindaco Della Penna – della buona risposta dei cittadini. E’ una iniziativa che premia chi tutela l’ambiente e il decoro della città. Siamo uno dei primi comuni nel centro Italia ad aver attivato questo servizio innovativo e premiante e, considerato il successo che sta riscontrando, ne siamo orgogliosi e intendiamo proseguire in questa direzione”.

Il servizio andrà in onda nei TG Lazio di oggi probabilmente già a partire dalle ore 14,00.