Monte San Biagio, 43enne denunciata per violazione dei sigilli

carabinieri-gazzella-1Domenica 29 giugno a  Monte San Biagio a conclusione di specifica attività investigativa, i carabinieri del locale Comando stazione hanno deferito in stato di libertà per il reato di violazione di sigilli, P. S., 43enne del luogo, gravata da precedenti di polizia.

La donna si è resa responsabile della violazione dei sigilli posti a tutela di un manufatto realizzato abusivamente, già sottoposto a sequestro, del quale era stata nominata custode.


Il manufatto, esteso su complessivi metri 100 circa, è stato nuovamente posto sotto sequestro.