Coltivazione, detenzione e spaccio di oppio, tre arresti a Borgo Hermada

    *Compagnia carabinieri Terracina*
    *Compagnia carabinieri Terracina*

    FLASH – Tre arresti nella notte appena trascorsa a Borgo Hermada da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Terracina agli ordini del capitano Angelo Bello. A finire in manette, a seguito, di un’attività di indagine che prosegue da qualche mese, almeno da marzo, e di cui gli attuali fermi sono l’effetto, due 24enni e un 26enne di nazionalità indiana, nei cui confronti gli investigatori, anche a seguito dei successivi sequestri dei mesi scorsi, hanno formulato le ipotesi di reato di coltivazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico oppio da cui successivamente sarebbe stata ricavata eroina da cedere a connazionali ma anche a tossicodipendenti della zona compresa tra Fondi e Sabaudia.

    Nullafacenti, ex braccianti agricoli, i tre arrestati sono attualmente a disposizione dell’autorità giudiziaria presso la Casa circondariale di via Aspromonte a Latina. Tre italiani sono stati denunciati per favoreggiamento.