Aiuta un’anziana a portare in casa la spesa, poi la narcotizza e la deruba

polizia macchineAssurda vicenda capitata ad una 85enne di Genzano, vedova da pochi mesi, che aveva appena venduto la sua casa in campagna per trasferirsi in centro a Genzano. Pochi giorni fa una 52enne di origine rom che è risultata essere domiciliata ad Aprilia, si è proposta all’anziana per aiutarla a portare la spesa fin dentro casa. L’85enne, per sdebitarsi, gli ha offerto un caffè invitandola a salire nel suo appartamento.

A quel punto è scattato il piano della rom: ha narcotizzato l’anziana padrona di casa e, una volta addormentatasi, ha rovistato nei cassetti di casa alla ricerca di denaro e preziosi.


Non ha fatto però i conti con la figlia dell’anziana donna, che recandosi a trovare la madre ha scoperto la 52enne con in mano gioielli dell’anziano genitore. Ne è nata una colluttazione a cui ha preso parte anche l’assessore di Genzano Patrizia Mancini, la quale passando per quella zona ha contribuito a bloccare la scaltra truffatrice.

La 52enne è stata arrestata dalla Polizia di Genzano. Si è scoperto che la donna non era nuova a questo tipo di reati.