Settimana Europea per le Energie Sostenibili, Aprilia destina alle scuole le opere compensative delle centrali fotovoltaiche o a biomasse

output_immagineIn coincidenza con la Settimana Europea per le Energie Sostenibili la Giunta Comunale di Aprilia con Deliberazione n. 201 del 24 giugno 2014 ha stabilito la destinazione delle opere compensative dovute dalle aziende che hanno installato sul territorio centrali fotovoltaiche o a biomasse, le quali devono essere dedicate a interventi di miglioramento ambientale, di efficienza energetica, di diffusione ed installazione di impianti di fonti rinnovabili.

In particolare nelle scuole di Selciatella, Vallelata, Campoverde e Campo del Fico sono stati previsti interventi di riqualificazione energetica consistenti nella completa sostituzione degli attuali impianti illuminanti con apparati a Led di nuova generazione, per ridurre significativamente i consumi di energia e per garantire ad alunni e  insegnanti una migliore illuminazione; nelle scuole di Vallelata e Selciatella saranno anche installati impianti fotovoltaici di potenza sufficiente ad alimentare il fabbisogno delle scuole rendendole così autonome dal punto di vista dei consumi elettrici.


Nel plesso di Vallelata inoltre verranno isolate le soglie delle finestre per evitare dispersioni di calore e umidità e l’installazione dei nuovi impianti a led permetterà di sostituire il controsoffitto, migliorando così la qualità dell’ambiente vissuto quotidianamente dai bambini.

L’Amministrazione Comunale ha espresso un giudizio positivo sull’opportunità di destinare ai plessi scolastici questi fondi per opere compensative, che non solo costituiscono un passo avanti nella realizzazione del Patto dei Sindaci (per la riduzione della CO2), ma permetteranno anche una buona economia per la collettività. Ancora svariate aziende fotovoltaiche e a biomasse devono concordare la realizzazione di opere compensative e quindi a breve questo percorso virtuoso riguarderà altre scuole del territorio.