Ciclismo, alto gradimento a Pantanello di Anagni per la Giornata della Bicicletta

Ciclismo, alto gradimento a Pantanello di Anagni per la Giornata della Bicicletta

Giornata della Bicicletta 2014 Marcellusi allo sprint su PaolantonioÈ stata una festa delle due ruote giovanili e tale si è rivelata chiamandosi appunto Giornata della Bicicletta: organizzata per mano del Team Anagni Pantanello, sotto l’egida della Federciclismo Lazio, è stato un grande successo di atleti e di pubblico l’evento che domenica scorsa  ha richiamato ai nastri di partenza gli esordienti, le donne allieve e i giovanissimi da tutto il Lazio e dalle regioni limitrofe (Abruzzo, Molise, Campania e Umbria).

La gara si è svolta su un circuito di appena 2 chilometri, ripetuto 13 volte dagli esordienti primo anno e 17 volte da quelli di secondo anno, interamente nella contrada della Città dei Papi per poi percorrere, solo all’ultimo giro,, uno strappo al 10%, nella zona del bosco di Pantanello, posto a 1 chilometro dall’arrivo.

Nella corsa riservata alle matricole di primo anno, la formazione de Il Pirata Evolution Team ha saputo gestire bene la situazione mandando all’attacco Gianmarco Pozone e Samuele Angelini. Il lavoro dei due atleti, assieme a quello di Paolo Bevelacqua, molto bravo a tenere il ritmo alto in testa al gruppo nella fase centrale di corsa, è stato molto utile alla causa di Mattia Pomenti che è riuscito a fare selezione sullo strappo finale.

Giornata della Bicicletta 2014 premiazione femminile esordienti allieviPrima ci ha provato più volte anche l’atleta di casa e vice campione laziale 2014 Andrea Spaziani (Team Anagni Pantanello) ma nulla ha potuto contro uno straordinario Pomenti che ha forzato i tempi e controllando agevolmente fino al traguardo. Alla prima vittoria con indosso la maglia di neo campione regionale FCI Lazio (ottavo acuto stagionale e sempre più al primo posto dell’Oscar Tutto Bici esordienti), Pomenti ha alzato le braccia al cielo regolando i propri compagni di squadra Angelini e Bevelacqua, rispettivamente al secondo e al quarto posto, con in mezzo il terzo gradino del podio conquistato da un mai domo Spaziani e in quinta posizione il promettente biker Massimilano Appodia (Max Riding Team) alla seconda gara consecutiva su strada.

Epilogo allo sprint per i ragazzi di secondo anno, gara nella quale si sono verificati una serie di attacchi ad opera di Paolo Paolantonio (Neri Sottoli Ferrometal), Riccardo Pavone (Neri Sottoli Ferrometal), Martin Marcellusi (UC Petrignano-Tutti a Ruota) Francesco Parravano (AS Ciclisti Sorani), Andrea Morgani (UC Anagni-Cycling Team Nereggi) e il campione regionale FCI Lazio Luca Roberti (Cycling Team Coratti) ma nessuno di loro è riuscito a prendere un vantaggio rassicurante.

Ancora qualche scatto di lieve entità fino alle battute conclusive ma, al suono della campana, il gruppo di testa era ancora compatto e lo strappo del bosco di Pantanello non ha fatto selezione.

In volata Paolantonio e Marcellusi procedevano appaiati fino a quando il portacolori dell’UC Petrignano, con le ultime energie in corpo, ha bruciato l’alfiere della Neri Sottoli per pochi centimetri andando a cogliere il terzo successo stagionale, con un sorprendente Lorenzo Antonelli (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike), proveniente dalla mountain bike, finito al terzo posto.

Anche il settore femminile ha fatto la sua parte grazie all’impegno e alla voglia di mettersi in luce delle partecipanti come la neo campionessa FCI Lazio 2014 Marika Proietti (UC Anagni-Cycling Team Nereggi) e Alessia Bevelacqua (Il Pirata Evolution Team) tra le esordienti, Maria Francesca Baglione (Team Anagni Pantanello), Maria Bevelacqua (Il Pirata Evolution Team) e Valentina Greci (UC Alatri) tra le allieve.

Un bel test per tutti, soprattutto per alcuni che avranno l’onore di rappresentare il Lazio ai campionati italiani di Darfo-Boario Terme (Brescia) nel week-end di sabato 12 e domenica 13 luglio.

Il pomeriggio è invece stato contraddistinto dalle festose ed appassionanti batterie giovanili dai 7 ai 12 anni sullo stesso circuito degli esordienti senza lo strappo del Pantanello. Tanto divertimento e tanti applausi da parte del pubblico verso i baby atleti, intenti a sfidarsi con il sorriso sulle labbra e a condividere grandi momenti di gioia nel corso delle premiazioni dal primo all’ultimo corridore.

Alla luce dei piazzamenti individuali, la classifica a squadre per punteggio ha premiato Il Pirata Evolution Team (41 punti) davanti all’UC Anagni-Cycling Team Nereggi (18) e al Team Anagni Pantanello (17) ma a contribuire alla qualità e al successo della corsa sono state anche le presenze delle società Moser Cycling Team, Scuola di Ciclismo Colleferro-Asd Amici della Bici Colleferro, MB Lazio Ecoliri, UC Alatri, Team Balzano Prof Bike, Team Abenante Scafati, GS Pontino Sermoneta, Team Bike Civitavecchia, Garofalo Mobili, GSC Latinense, Capobianchi Cicli Moto Sport, GS Fontana Anagni, Asd Promosport, Asd Volsca Velletri, Velo Club Mosciano, Cycling Team Pomezia, AS Ciclisti Sorani e Progetto Ciclismo Sorrentino.

Alla presenza di Antonio Pirone (presidente FCI Lazio), Tony Vernile (vice presidente FCI Lazio), Natalino Necci (componente commissione giovanile FCI Lazio) e Guglielmo Retarvi (presidente FCI Frosinone), tanta è stata la soddisfazione al termine della gara da parte degli organizzatori del Team Anagni Pantanello, con la loro collaudata esperienza di gestione dell’intera giornata sia sotto l’aspetto tecnico che logistico e con il supporto dei partner come Bludental, Planet Service, Antobar Arredamenti, Corsi e Pampanelli trasporti pubblici, Studio Ingegneria Turrini, Espresso Italiano Lucidi, Autotrasporti Valleriani, Banca Credito Cooperativo di Roma, Carrozzeria Ascenzi Vincenzo, Assistenza Veicoli Industriali di Gratissi Fabio, Parrucchiere Scarselletta Emanuele, Cooperativa Verde Viglianti, Car Pro Service Gommista, Eco Casa Professional Detergenti, Toni Bike, Cicli Cellitti, Design Print e la Pista Isam dell’ingegner Filippo Moscarini.

La Giornata della Bicicletta rimane ancora un punto fermo dell’attività della formazione ciociara presieduta da Gianni Spaziani, confermandosi un efficace veicolo promozionale per l’immagine del movimento ciclistico giovanile nella regione Lazio.

ESORDIENTI PRIMO ANNO

1. Pomenti Mattia (Il Pirata Evolution Team) 26 chilometri in 49’36” media 31,452 km/h

2. Angelini Samuele (Il Pirata Evolution Team)

3. Spaziani Andrea (Team Anagni Pantanello) campione provinciale FCI Frosinone

4. Bevelacqua Paolo (Il Pirata Evolution Team)

5. Appodia Massimilano (Max Riding Team)

6. Romaldetti Alessio (Capobianchi Cicli Moto Sport)

7. Bagliuri Luca (Capobianchi Cicli Moto Sport)

8. Pozone Gianmarco (Il Pirata Evolution Team)

9. D’Ascanio Francesco (Moser Cycling Team)

10. Crocesi Edoardo (Capobianchi Cicli Moto Sport)

ESORDIENTI SECONDO ANNO

1. Marcellusi Martin (UC Petrignano-Tutti a Ruota) 37 chilometri in 1.03’32” media 34,942 km/h

2. Paolantonio Paolo (Neri Sottoli Ferrometal)

3. Antonelli Lorenzo (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike)

4. Quagliozzi Cristian (Cycling Team Coratti)

5. Morgani Andrea (UC Anagni-Cycling Team Nereggi) campione provinciale FCI Frosinone

6. Parravano Francesco (AS Ciclisti Sorani)

7. Di Pancrazio Mattia (Velo Club Mosciano)

8. Polisena Dennis (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)

9. Fonzi Andrea (Digiotek Team)

10. Roberti Luca (Cycling Team Coratti)

DONNE ESORDIENTI

1. Marika Proietti (UC Anagni-Cycling Team Nereggi) campionessa provinciale FCI Frosinone

2. Alessia Bevelacqua (Il Pirata Evolution Team)

DONNE ALLIEVE

1. Maria Francesca Baglione (Team Anagni Pantanello) campionessa provinciale FCI Frosinone

2. Maria Bevelacqua (Il Pirata Evolution Team)

3. Valentina Greci (UC Alatri)

G1 MASCHILE

1. Marchetti Alberto (Il Pirata Evolution Team)

2. Morea Alessandro (Il Pirata Evolution Team)

3. Monti Tiziano (Team Bike Civitavecchia)

4. Cellini Riccardo (Team Anagni Pantanello)

5. Tavani Steven (GS Fontana Anagni)

6. Montanini Francesco (Team Anagni Pantanello)

7. Germani Matteo (MB Lazio Ecoliri)

G1 FEMMINILE

1. Pietricola Maria Stella (Moser Cycling Team)

G2 MASCHILE

1. Savo Luca (Il Pirata Evolution Team)

2. Capuccilli Lorenzo (Il Pirata Evolution Team)

3. Tosti Daniele (Il Pirata Evolution Team)

4. Fanfoni Matteo (Scuola di Ciclismo Colleferro-Asd Amici della Bici)

5. Luigi Tommaso Torella (Il Pirata Evolution Team)

6. Necci Lorenzo (Team Anagni Pantanello)

G2 FEMMINILE

1. Mastovich Veronica (Scuola di Ciclismo Colleferro-Asd Amici della Bici)

2. La Bella Eleonora (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)

3. Fiorini Annarita (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)

4. D’Ascanio Valentina (Moser Cycling Team)

5. Caponera Sophia (Team Anagni Pantanello)

G3 MASCHILE

1. Tulli Nikolò (Team Anagni Pantanello)

2. Maturani Eduardo Maria (Il Pirata Evolution Team)

3. Turrini Jacopo (Team Anagni Pantanello)

4. Amati Federico (Gsc Latinense)

5. Taccone Ivan (Velo Club Mosciano)

6. Nereggi Gabriele (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)

7. Morgia Joele (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)

8. Bellucci Marco Roberto (Team Anagni Pantanello)

9. Mazzarella Raffaele (Progetto Ciclismo Sorrentino)

10. D’Ovidio Manuel (Asd Promosport)

11. Fanfoni Alessandro (Scuola di Ciclismo Colleferro-Asd Amici della Bici)

G4 MASCHILE

1. Rossi Jacopo (UC Alatri)

2. Ceci Francesco (Moser Cycling Team)

3. Maurizi Alessandro (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)

4. Casalini Claudio (Il Pirata Evolution Team)

5. Rosoriu David (Il Pirata Evolution Team)

6. Paris Angelo (Asd Promosport)

7. Consalvi Christian (Il Pirata Evolution Team)

8. Morea Umberto Salvatore (Il Pirata Evolution Team)

9. Pietricola Domenico (Moser Cycling Team)

G4 FEMMINILE

1. Antonucci Noemi (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)

2. Viglianti Erika (Team Anagni-Pantanello)

3. Bracchi Giorgia (Moser Cycling Team)

4. Cellini Alice (Team Anagni Pantanello)

G5 MASCHILE

1. Lettieri Armando (Team Balzano Prof Bike)

2. Fiacco Christian (Il Pirata Evolution Team)

3. Marchionne Luca (Il Pirata Evolution Team)

4. Tasciotti Fabrizio (Il Pirata Evolution Team)

5. Caferri Marco (Cycling Team Pomezia)

6. Santarpia Giuliano (MB Lazio Ecoliri)

7. Grammegna Alfonso (Cycling Team D’Aniello)

8. Viscuso Francesco (Capobianchi Cicli Moto Sport)

9. Pompei Vincenzo (Il Pirata Evolution Team)

10. Torella Andrea Luca (Il Pirata Evolution Team)

11. Bastianini Alessio (Team Alto Lazio)

G5 FEMMINILE

1. Negossi Giorgia (GS Pontino Sermoneta)

2. Pozone Giorgia (Il Pirata Evolution Team)

3. Morgia Beatrice (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)

4. Parravano Patrizia (AS Ciclisti Sorani)

G6 MASCHILE

1. Germani Lorenzo (MB Lazio Ecoliri)

2. Marziale Luca (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)

3. Sidoti Lorenzo (Team Abenante Scafati)

4. Romano Velleca Gaetano Antonio (Team Abenante Scafati)

5. Mazzarella Antonino (Progetto Ciclismo Sorrentino)

6. Alfonsi Gabriel (Volsca Velletri)

7. Coppotelli Alessio (Team Anagni Pantanello)

8. Mironti Alessio  (Il Pirata Evolution Team)

9. Di Biagio Marco (Il Pirata Evolution Team)

G6 FEMMINILE

1. Eremita Noemi Lucrezia (Garofalo Mobili)

2. Santucci Asia (Scuola di Ciclismo Colleferro-Asd Amici della Bici)

3. Sanna Giorgia (Capobianchi Cicli Moto Sport)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social