Terracina, dipendente comunale senza casco sullo scooter di servizio: multa e sequestro dei vigili urbani

Terracina, dipendente comunale senza casco sullo scooter di servizio: multa e sequestro dei vigili urbani

comando polizia localeIn sella allo scooter di servizio, tranquillamente senza casco. Pizzicato dai vigili urbani che multano e sequestrano il mezzo.

E’ successo a Terracina dove i vigili urbani del comandante Vincenzo Pecchia si sono imbattuti in uno scooterista ‘distratto’ che girava per le vie cittadine senza il casco regolarmente e obbligatoriamente indossato. Il due ruote è stato fermato e il conducente identificato. Sorpresa: lo scooter appartiene al Comune e in sella c’era un dipendente dello stesso ente, un amministrativo.

Forse ci sarà stato qualche incrocio di sguardi tra i vigili, che comunque hanno proceduto come da legge: multa e sequestro per due mesi del veicolo. Dulcis in fundo: Comune rimasto senza un proprio mezzo di servizio che, immaginiamo, serviva a svolgere una qualche funzione.

Nei giorni scorsi la polizia stradale di Terracina aveva beccato un altro dipendente comunale al volante di un’auto, anche questa di servizio, e con il cellulare all’orecchio. Multa e decurtazione di punti alla patente.

Insomma, dipendenti comunali non assenteisti ma comunque ‘distratti’ alla guida.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social