Eroina nascosta nello stomaco, condannato a tre anni

Eroina nascosta nello stomaco, condannato a tre anni

stazione_latinaTre anni di reclusione. Questa la condanna decisa dal gup Laura Matilde Campoli per Khaled Djedaiet, 30 anni, per spaccio di sostanze stupefacenti. Così nell’udienza preliminare, oggi giovedì, presso il Tribunale di Latina. L’uomo, difeso dall’avvocato Alessia Vita, è stato processato con rito abbreviato.

Altri indagati, fermati come Djedaiet alla stazione dei treni, a Latina Scalo, avevano patteggiato la pena. Il giudice, accogliendo la richiesta del pubblico ministero Daria Monsurrò, lo ha condannato a tre anni. I fatti si riferiscono al dicembre 2013, quando il trentenne era stato sorpreso dalle forze dell’ordine, dopo un appostamento durato qualche giorno, a cedere una dose di eroina.

Durante la perquisizione personale gli agenti avevano gli avevano trovato addosso 25 grammi della stessa sostanza stupefacente.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Di ritorno da Napoli con 30 grammi di eroina… nello stomaco. Due arresti – 28 dicembre 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Nascondeva 25 grammi di eroina, arrestato dalla Polizia di ritorno da Caserta – 24 dicembre 2013 -)

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social