Latina, anziana truffata da due finti assicuratori

Volante della polizia
Volante della polizia

Un’anziana donna di Borgo Sabotino è stata truffata da due persone che si sono finte agenti assicurativi. Dopo aver convinto la vittima con modi gentili e atteggiamento distinto, i due truffatori – italiani, sulla cinquantina – hanno convinto l’anziana che quella che stava per stipulare era una polizza molto vantaggiosa per lei e per i suoi familiari. Così la donna ha consegnato per il pagamento 1200 euro in contanti.

Dopo aver raccontato l’accaduto a una parente, l’anziana ha scoperto di essere stata raggirata ed è stata accompagnata in Questura per presentare la denuncia. Ancora una volta coppie di truffatori professionisti prendono di mira persone anziane e indifese per mettere a segno colpi molto remunerativi.


Questa volta hanno scelto la tecnica della polizza assicurativa, in altri casi si sono presentati come dipendenti dell’Inps incaricati di censire i beneficiari di aumenti di pensione. In questi casi l’unico consiglio utile è confrontarsi immediatamente con un parente chiamandolo al telefono: se le persone che abbiamo di fronte hanno cattive intenzioni si allontaneranno immediatamente.