Estorceva denaro ad una sua dipendente minacciandola di licenziarla, rinviato a giudizio

Estorceva denaro ad una sua dipendente minacciandola di licenziarla, rinviato a giudizio

tribunale-latinaAvrebbe estorto denaro ad una sua dipendente con la minaccia di licenziarla. Con questa accusa è stato rinviato a giudizio Quirino Battisti, 62 anni, di Latina, titolare della casa per anziani “Villa delle Palme”, di via Mercurio, a Latina.

Del suo stipendio, di ottocento euro, l’uomo dopo averle fatto l’assegno, se ne sarebbe fatto consegnare circa un terzo in contanti. La vicenda sarebbe andata avanti per un anno, fino a quando la 50enne non sarebbe stata più disposta a subire la presunta estorsione e si sarebbe rifiutata di consegnare la somma. E il licenziamento sarebbe arrivato puntuale.

I fatti si sarebbero verificati nel 2007. Questa la versione della presunta vittima, assistita dall’avvocato Claudio Carderello. Durante l’udienza preliminare, davanti al giudice Giuseppe Cario, l’avvocato dell’imputato, Adriana Anzeloni, ha presentato un’altra storia. Il titolare del centro avrebbe invece richiamato più volte la dipendente e l’avrebbe poi licenziata perché i problemi non erano stati risolti. Il processo inizierà il prossimo 14 gennaio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social