Agguato sull’A1, è lutto anche a Fondi

Agguato sull’A1, è lutto anche a Fondi
*Gennaro Galdiero*

*Gennaro Galdiero*

AGGIORNAMENTO – E’morto questa notte a seguito delle ferite riportate il 41enne Gennaro Galdiero, imprenditore del settore ortofrutta, amministratore delegato della Aop Serena Società Consortile Agricola per azioni, conosciuto come “il re delle mele”. Ieri pomeriggio, martedì, il 41enne era rimasto vittima di un agguato nei pressi del casello autostradale di Caianello. Alla guida della sua Bmw, infatti, un’altra vettura lo aveva affiancato lasciando partire quattro colpi che lo avevano attinto su tutto il corpo, in particolare gola e torace.

I carabinieri di Capua, insieme ai colleghi della Compagnia di Vaiarano Scalo, hanno già individuato l’autore dell’agguato, un 52enne, Pasquale Savanelli di Teano. Secondo quanto si apprende si tratta di un altro imprenditore, socio del consorzio di imprenditori guidato da Galdiero, che già si è costituito consegnando anche l’arma usata nell’agguato.

Galdiero e Savanelli avevano pranzato insieme in un ristorante poco distante dal luogo dell’agguato e qui sarebbe nata una discussione al termine della quale la vittima si sarebbe allontanata a bordo della propria auto. Con l’altro che, però, lo avrebbe inseguito fino a quando Galdiero si sarebbe fermato. A questo punto Savanelli sarebbe sceso dalla propria auto e lo avrebbe freddato mentre Galdiero, nel disperato tentativo di salvarsi, aveva già aperto la portiera dell’auto per fuggire a piedi. Galdiero era separato e attendeva un figlio dalla sua nuova compagna.

LA FLACCADal 2013 come associata della Aop Serena Società Consortile Agricola per azioni, azienda dell’alto casertano che conta 140 soci, 1600 ettari di terreni e 140 serre, era entrata a far parte anche la Cooperativa La Flacca, sede in via Provinciale Fondi – Sperlonga nei pressi del Lago di San Puoto a Fondi, magazzino in Viale Piemonte, che aveva portato in dote, si legge sul sito della Aop, la “significativa esperienza nella produzione di ortaggi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social