Fondi, “Riflessioni sul benessere della relazione madre-bambino” in una tavola rotonda

Fondi, “Riflessioni sul benessere della relazione madre-bambino” in una tavola rotonda

neonatoSabato 24 maggio p.v. alle ore 10.30 presso la sala convegni del Castello Caetani avrà luogo la tavola rotonda “Riflessioni sul benessere nella relazione madre-bambino”.

L’iniziativa è promossa e patrocinata da Comune di Fondi, Associazione di Servizi “Momo”, Conad Superstore e Banca Popolare di Fondi.

Dopo i saluti del sindaco di Fondi Salvatore De Meo interverranno la dott.ssa Antonella Mosca, pediatra, che relazionerà su “Allattamento al seno: vecchi miti da sfatare” mentre l’argomento trattato dalla dott.ssa Francesca Gheduzzi, fisioterapista pediatrica, trainer internazionale dell’associazione italiana Massaggio infantile nonché Bobath Assistant per la cura delle sindromi neurologiche sarà “Accudimento prossimale: un modo diverso di concepire la genitorialità”. Le dott.sse Milvia Foscoli e Barbara Sartori, educatrici perinatali e assistenti Doula affronteranno infine il tema “Sostegno all’allattamento: esperienze pratiche”. Modererà l’incontro la dott.ssa Eleonora Camillo, neuropsichiatra infantile e ricercatrice presso l’Università “Sapienza” di Roma.

«L’allattamento al seno – affermano il sindaco Salvatore De Meo e l’assessore ai Servizi sociali Arcangelo Peppe – è il modo ideale per alimentare il neonato e fornisce importanti benefici sia alla mamma che al bambino. L’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’Unicef lo incoraggiano poiché costituisce il miglior metodo per garantire una sana crescita e un sano sviluppo dei neonati ed esercita un’influenza biologica ed emotiva unica sulla salute sia delle madri che dei bambini. Le proprietà antisettiche del latte materno favoriscono inoltre la prevenzione delle malattie nell’età neonatale. Da alcuni anni l’Unicef sta promuovendo l’apertura di spazi pubblici e privati in tutta Italia per favorire l’allattamento materno, che nella nostra Regione si contano ancora sulle dita di una mano. Proprio per favorire questa “buona pratica” l’amministrazione comunale ha recentemente approvato il progetto “MOMenti”, proposto e realizzato in collaborazione con l’associazione di servizi “Momo”, che prevede la realizzazione di un punto di allattamento per le mamme e che nei prossimi giorni sarà operativo al pianterreno della Casa comunale. Siamo lieti che una grande realtà come la CROSS Maros abbia deciso di essere partecipe della promozione della cultura dell’allattamento allestendo una soft room per cambio pannolino e poppata presso il Conad Superstore di via Appia e ci auguriamo che anche altri esercizi commerciali della nostra città vorranno essere partecipi di questa opportuna iniziativa».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social