Ancora big della politica a Cisterna. Ieri Di Pietro per Panfili ed il ministro Giannini per Carturan

Ancora big della politica a Cisterna. Ieri Di Pietro per Panfili ed il ministro Giannini per Carturan
Buonincontro, Di Pietro e Panfili

Buonincontro, Di Pietro e Panfili

In questi ultimissimi giorni di campagna elettorale, i candidati sindaco calano gli assi per creare attenzione ma anche per dimostrare, diciamocelo pure, di essere “ben agganciati”.

E allora dopo Brunetta e Carfagna per Merolla, Lorenzin e Casini per Della Penna, ieri sono approdati nella patria dei butteri Antonio Di Pietro per Panfili ed il ministro dell’istruzione Stefania Giannini per Carturan.

Il primo ha riempito la sede elettorale di piazza Cesare Battisti, tuonando nel suo inconfondibile stile su legalità e moralizzazione della politica.

La ministro Giannini, invece, accolta nell’auditorium della scuola media Volpi, è rimasta sul suo terreno parlando di istruzione ed alzando la palla in maniera perfetta all’ex sindaco che non ha mancato di sottolineare i risultati centrati dalle sue amministrazioni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social