Pilota di Priverno morto in volo, titolare della ditta a giudizio

tribunale_3E’ stato rinviato a giudizio il titolare della ditta Crazy Wings, proprietaria del velivolo sul quale si schiantò il pilota di Priverno Alessandro Palombi l’11 agosto del 2008 in provincia di Teramo. L’udienza preliminare a carico di Cristiano Zaccari si è tenuta lo scorso 9 maggio presso il Tribunale di Teramo. Il Gup De Rensis, accogliendo le richieste del Pm, ha disposto il rinvio a giudizio per Zaccari che dovrà rispondere di omicidio colposo e disastro aereo.

Alessandro Palombi, pilota esperto originario della frazione privernate di Mezzagosto, si era alzato in volo dalla pista di Corropoli su un Piper che trainava uno striscione pubblicitario. Subito dopo il decollo il velivolo ebbe gravi problemi che Palombi, prima di schiantarsi, segnalò via radio.


La prima udienza del processo si terrà l’8 gennaio del 2015.