Tre uomini arrestati per violenza sessuale dalla Squadra Mobile di Latina

Tre uomini arrestati per violenza sessuale dalla Squadra Mobile di Latina

AGGIORNAMENTO – Arrestati in un casolare abbandonato nei pressi dell’Acciarella, tra Nettuno e Latina, con l’accusa di violenza sessuale. Arrestati dalla squadra mobile di Latina, II sezione, guidata da Tommaso Niglio tre cittadini tunisini di età compresa tra i 34 e i 38 anni che avrebbero abusato di una 42enne senza fissa dimora. La donna si era allontanata dai familiari e viveva di espedienti.

A finire in manette AOUICHAOUI LASSAD, nato in Tunisia il 28.11.1980; KHARDANI MANSOUR e AOUICHAOUI FAOUZI, nato in Tunisia il 03.07.1976. Gravi gli indizi nei loro confronti in ordine al reato di violenza sessuale di gruppo, aggravata dall’aver utilizzato sostanze alcoliche per vincere la resistenza della vittima. Secondo quanto raccontato dalla vittima, è stata condotta all’interno di un casolare, sito all’altezza della frazione di Acciarella a Latina, e sottoposta a violenza nonché brutalmente malmenata dai suoi aguzzini, al tal punto da riportare tumefazioni in volto e graffi sulle gambe.

La segnalazione era stata poi effettuata dal servizio di pronto soccorso dell’Ospedale Santa Maria Goretti alla sala operativa della Questura di Latina, e ha evitato che la donna potesse essere ulteriormente oggetto di violenza da parte dei suoi persecutori.

Inoltre, nel casolare ove si è consumata la violenza sono state raccolte fonti di prova inequivocabili circa il coinvolgimento dei tre cittadini magrebini sottoposti a fermo di polizia giudiziaria, d’intesa con il sostituto procuratore Valerio De Luca della Procura della Repubblica di Latina.

Sono in corso ulteriori indagini tese a verificare il coinvolgimento di altri soggetti menzionati dalla vittima nella denuncia presentata alla Squadra Mobile.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social