Sabaudia, nella “selva” della zona nord

Sabaudia, nella “selva” della zona nord

095Erba ovunque, residenti che potano i rami degli alberi da soli per riuscire a camminare, topi ed insetti ovunque. Questa è la situazione lungo buona parte delle strade alla zona nord di Sabaudia. Dopo avere raccolto le segnalazioni di diversi cittadini, il portavoce dell’associazione “Un’altra Sabaudia”, Marina Brucchietti ha deciso di sollevare il problema, cominciando con una raccolta firme protocollata in comune lo scorso 5 maggio. Ma la situazione peggiora, l’erba continua a crescere ed in alcuni punti è diventato difficile anche stare fermi ad aspettare l’autobus visto che il marciapiede è invaso dall’erba. I problemi iniziano in realtà già in prossimità dell’istituto Marconi, circondato dall’erba alta un problema anche di sicurezza visto che dalle strade secondarie a causa dell’erba alta la visibilità per gli automobilisti non è buona. Quando i primi interventi? Nelle scorse settimane qualche lavoro era stato eseguito dal comune ma poca roba. Basti guardare la situazione attorno alla tensostruttura, anche lì il piazzale in prossimità del pallone assomiglia più ad un boschetto che ad un’area per lo sport. “Nel centro storico ci sono tante belle piante – ha commentato la Brucchietti – acquistate per gli ottant’anni della città. La zona nord invece rischia di diventare una ‘selva’, forse sarebbe bene ricordare che tutta la città ha compiuto ottant’anni e non solo il centro storico”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]