Operazione ‘verde’ al piazzale della stazione di Formia

DSCN4794Ulivi secolari e piante ornamentali: salvia, rosmarino, cineraria. Colori e profumi per dare una veste più accogliente a piazzale IV novembre. I passanti si fermano. C’è chi scatta una foto e chi commenta sui social: “Ora sì…” I lavori sono partiti domenica notte. Si è scelto l’orario notturno per limitare al minimo i disagi a pendolari e cittadini. L’operazione chiude l’intervento di restyling complessivo del piazzale della stazione.

Verde e un tocco di gusto con pietre e ciotoli di lapillo a proteggere le aiuole, il tutto corredato d’impianto per l’irrigazione.


“Sin dal nostro insediamento – spiega l’Assessora ai Lavori Pubblici Eleonora Zangrillo –, i cittadini ci hanno chiesto di rivedere il progetto di riqualificazione del piazzale, opera che ai più non piaceva perché giudicata arida e poco sicura. Non appena chiusi i lavori al belvedere della stazione, abbiamo quindi deciso di intervenire utilizzando le risorse liberate dalle economie di appalto dell’opera principale. L’obiettivo è abbellire il piazzale e metterlo in sicurezza. Al completamento dei lavori, apriremo anche il terrazzo”.DSCN4801

In tanti, nel tempo, si sono chiesti che fine abbia fatto la fontana che, prima del restyling, campeggiava nel centro della piazza, proprio davanti all’ingresso della stazione. “Sarà ristrutturata – fa sapere Eleonora Zangrillo – e riposizionata nel piazzale, anche se con una location diversa perché la nuova pianta non consente il posizionamento originario”.

“Stiamo lavorando per rendere sempre più belle, accoglienti e funzionali le piazze e, in genere, i luoghi di aggregazione della città – conclude il Sindaco Sandro Bartolomeo -. Sulla qualità dell’intervento di ristrutturazione del piazzale della stazione ci siamo già soffermati in passato. Una completa revisione del progetto non è possibile, dal momento che soldi pubblici sono stati spesi per realizzarla. L’intervento di arredo del verde rende però assai più gradevole l’impressione generale. Sono certo che incontrerà il gradimento della città”.