Bandiera blu, l’amministrazione di Latina si gode il vessillo

Bandiera blu, l’amministrazione di Latina si gode il vessillo
Fabrizio Cirilli

Fabrizio Cirilli

L’amministrazione comunale di Latina ha presentato stamattina l’ormai noto risultato ottenuto per il proprio lungomare: la Bandiera Blu.

fotoA partecipare, oltre ai tecnici del comune, al sindaco Di Giorgi ed al vice sindaco e assessore all’Ambiente Fabrizio Cirilli, anche il consulente che ha aiutato Latina nella complessa istruttoria: Gianluca Cecchet. E’ stato lui a spiegare quali i parametri vincenti: le analisi sulle acque depurate ( dati Arpa Lazio e di  laboratori terzi) i dati sulle acque di balneazione ( una media degli ultimi anni), livello di raccolta differenziata ( Latina è al 33%). Vincente anche il progetto Plus, l’insistenza nel parco del Circeo di un parte della costa  valutata dalla commissione Fee, quella da Capoportiere a Rio Martino. E poi il progetto Open data.

L’assessore all’urbanistica Di Rubbo, invece, ha illustrato nel merito i cantieri del Plus: pista ciclabile, nuova illuminazione, un parco ricreativo-sportivo, i nuovi marciapiedi, il nuovo piano di utilizzo dell’arenile.

Il sindaco Di Giorgi: «La bandiera blu è un punto di partenza per la programmazione futura. E poi voglio chiarlo: per ottenere questo risultato non si può essere raccomandati, tutto è basato su parametri oggettivi. Oggi Latina e nella elite delle spiagge italiane».

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]