Note di credito Tia a Terracina, ‘Realtà Cittadina’ chiede la restituzione dei soldi per i cittadini

Note di credito Tia a Terracina, ‘Realtà Cittadina’ chiede la restituzione dei soldi per i cittadini

L’associazione culturale Realtà Cittadina comunica che i legali propri associati (Avv. Massimiliano Cesare Fornari e Avv. Massimiliano Di Girolamo), per conto di numerosi cittadini che gliene hanno conferito delega, hanno provveduto a protocollare presso il Comune di Terracina una nota di costituzione in mora finalizzata alla restituzione o, in subordine, alla compensazione delle somme vantate a credito per la T.I.A. 2011, riconosciute dalla Curatela della fallita Terracina Ambiente Spa attraverso le note di credito pervenute ai cittadini nel corso del 2012 e del 2013.

L’iniziativa costituisce il passaggio conseguenziale alla raccolta delle citate note di credito che all’inizio dello scorso anno ha avuto un’ottima risposta tra la cittadinanza, tanto che, vista la larga partecipazione, l’associazione sta valutando la possibilità di ulteriori raccolte delle predette note di credito.

Si comunica, pertanto, a tutti i partecipanti all’iniziativa e non che potranno ricevere ogni utile informazione in merito presso la sede dell’associazione Realtà Cittadina in Terracina alla Via Fosse Ardeatine (adiacente CGIL) dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle 19.00.

Il Presidente dell’Associazione
Davide Di Leo

You must be logged in to post a comment Login

h24Social