Ponza, l’8 maggio raccolta straordinaria di rifiuti al porto. C’è anche il ministro Galletti

Ponza, l’8 maggio raccolta straordinaria di rifiuti al porto. C’è anche il ministro Galletti

pulizia fondali porto PonzaCi sarà anche il ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Gian Luca Galletti l’8 maggio a Ponza in occasione della pulizia dei fondali del porto e raccolta straordinaria di penumatici usati a terra e in mare. L’iniziativa fa parte del Let’s Clean Up Europe, una campagna contro il literring (l’abbandono di rifiuti nell’ambiente) lanciata dal Commissario Europeo per l’Ambiente a cui ha aderito il Ministero dell’Ambiente italiano.

*Gian Luca Galetti*

*Gian Luca Galletti*

La giornata, con il supporto logistico della Pro Loco isolana, comincerà alle 9.30 con “A vele spiegate per imparare il mare” in collaborazione con le navi scuola della Marina Militare per poi proseguire alle 12. Dopo il benvenuto del sindaco Piero Vigorelli, infatti, lezione per i bambini sulla corretta gestione dei penumatici fuori uso e attività di animazione. Successivamente la presentazione dell’iniziativa con l’intervento di Rosalba Giugni, presidente di Marevivo, ed Enrico Ambrogio presidente di Eco Tyre. Alle 12.30, quindi, partirà l’operazione di recupero dei penumatici da parte dei volontari della Divisione Sub di Marevivo, del Ponza Diving e del Nucleo Carabinieri Subacquei Roma con la collaborazione della società Castalia e della società Tre Stelle srl e DMD Subservice di Danilo De Maio impegnati anche loro con imbarcazione e gru, oltre che in prima persona come sommozzatori.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]