Ponza, la Pro Loco denuncia i disservizi delle biglietterie. Aprea: “Urge un potenziamento”

Ponza, la Pro Loco denuncia i disservizi delle biglietterie. Aprea: “Urge un potenziamento”
*Emilio Aprea*

*Emilio Aprea*

L’avvicendamento delle biglietterie in prossimità delle vacanze pasquali è stata una decisione dannosa per il turismo isolano”. E quanto sostiene il presidente della Pro Loco di Ponza Emilio Aprea in una lettera inviata alla Laziomar e per conoscenza al primo cittadino Piero Vigorelli. Secondo Aprea, infatti “a causa della decisione di affidare il pacchetto biglietteria ad un’unica società, si sono verificando notevoli disagi nei confronti dell’utenza che hanno generato ritardi nelle partenze dei mezzi tanto da sfiorare, in alcuni casi, i cinquanta minuti”.

In particolare disagi si sono registrati con i centralini telefonici, intasati fino all’eccesso, e con le prenotazioni per i mesi estivi che, è emerso, non potevano essere effettuate presso la biglietteria Laziomar a causa della mancata approvazione da parte degli organi di controllo regionale.

TETIDE-LAZIOMAR3Chiara la richiesta della Pro Loco volta a ridurre i disagi: “Va immediatamente potenziato il sito web della compagnia Laziomar, sia per eventuali informazioni da reperire sia per l’acquisto on-line dei biglietti. Di vitale importanza, poi, sono gli orari di apertura al pubblico delle biglietterie per richiedere informazioni, prenotazioni o cambi, che a nostro avviso devono essere disponibili anche e soprattutto nel fine settimana dove l’utenza raggiunge i picchi più elevati da cui si consiglia di aumentare il numero delle linee telefoniche a disposizione, in questi giorni sempre occupate o libere ma senza avere nessuna risposta”.

*Il Monte Gargano*

*Il Monte Gargano*

Quindi la considerazione sugli ultimi passaggi societari: “Siamo consapevoli che il rilevamento della società pubblica è stato travagliato e non senza problemi, ciononostante ringraziamo la compagnia che ha accordato i nuovi orari proposti dall’Amministrazione Comunale i quali, sicuramente,  agevoleranno ancora di più l’afflusso turistico. Immensa gratitudine viene espressa alla nuova classe dirigenziale della Laziomar per la decisione di rimodernare interamente l’aliscafo Monte Gargano e il servizio di food & beverage sulle M/N Quirino e Tetide.  Siamo certi che una società formata da armatori che hanno fatto la Storia della navigazione del nostro Paese adotti politiche aziendali market oriented e trovi soluzioni quanto prima alle problematiche sopra descritte”.

Comments are closed.

h24Social