I Vigiles Fipsas in azione a Terracina: cittadini ‘sporcaccioni’ sanzionati e diffidati

Intervento

Intervento

Pasqua e pasquetta di controlli ambientali sulle strade di Terracina da parte dei Vigiles Fipsas, ai quali il Comune ha dato l’incarico specifico di scovare gli ‘zozzoni’, coloro che gettano i rifiuti in maniera irregolare, e di sanzionarli.

La ricerca ha dato ‘ricchi’ risultati. Gli uomini del coordinatore Emiliano Ciotti hanno verbalizzato e denunciato due cittadini residenti a Roma per aver gettato rifiuti speciali non pericolosi (calcinacci, cordoli di cemento ecc.). I due turisti sono stati multati di circa 500 euro.

Sono stati fermate, identificate e diffidate 20 persone per aver gettato immondizia fuori dai bidoni. Si tratta di 10 cittadini residenti a Roma, 7 residenti a Frosinone e 3 a Terracina. Oltre 50 sacchi di immondizia sono stati fatti raccogliere e fatti gettare in altri cassonetti

Rifiuti impropri

Rifiuti impropri

vuoti.

Rifiuti impropri

Rifiuti impropri

Sono arrivati i complimenti di numerosi commercianti all’attività dei volontari Vigiles Fipsas.

 

One Response to "I Vigiles Fipsas in azione a Terracina: cittadini ‘sporcaccioni’ sanzionati e diffidati"

  1. mediasan  22/04/2014 at 20:52

    almeno il comune rientra dei soldi che gli ha versato

You must be logged in to post a comment Login

h24Social