Minturno, 40enne a giudizio per tentata violenza sessuale su minore

Minturno, 40enne a giudizio per tentata violenza sessuale su minore

tribunale di latina sliderL’udienza era fissata per dare il via alla fase istruttoria di una tentata violenza sessuale da parte di un quarantenne di Minturno nei confronti di un 15enne. L’accusa, rappresentata in aula dal pubblico ministero Gregorio Capasso ha contestato all’imputato fatti verificati nel luglio 2011. In quell’occasione il 40enne chiamato presso l’abitazione del 15enne per effettuare dei lavori si sarebbe denudato in due occasioni davanti al giovane e gli avrebbe chiesto di essere masturbato.

Ieri mattina davanti al collegio del tribunale di Latina presieduto dal giudice Pierfrancesco De Angelis il difensore dell’imputato, l’avvocato Gianfranco Testa, ha sollevato una serie di eccezioni relative alla richiesta di rinvio a giudizio e al rinvio a giudizio in sé, in entrambi i casi – secondo il legale – gli atti sarebbero stati notificati ai difensori revocati dalla nomina.

Il collegio ha rinviato all’udienza per 14 gennaio 2015 per decidere sulle eccezioni di nullità o eventualmente sentire i testi e la discussione.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social