Mario e Antonio in Comune per chiedere la trascrizione del matrimonio

Mario e Antonio in Comune per chiedere la trascrizione del matrimonio
*Antonio Garullo e Mario Ottocento*

*Antonio Garullo e Mario Ottocento*

Antonio Garullo e Mario Ottocento ci riprovano. La coppia di artisti di Latina sposatasi in Olanda nel 2003, dopo il caso di Grosseto – l’amministrazione ha trascritto l’unione di una coppia gay nel registro di Stato Civile – si è recata ieri presso gli uffici comunali di Latina per chiedere l’analogo trattamento.

Ricordiamo che in passato il sindaco dell’epoca negò  la trascrizione sostenendo che non poteva trascrivere il loro matrimonio perché contrario all’ordine pubblico.

La coppia ricorse in Tribunale, poi in Appello, ma non ottenne ragione, finché i due non decisero allora di ricorrere anche in Cassazione che sostenne che si trattava di un diritto umano rigettando le motivazioni di ordine pubblico come scuse razziste.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

h24Social