Fondi, medico del pronto soccorso condannato a sei mesi

Fondi, medico del pronto soccorso condannato a sei mesi
*

*

Un caso straordinario. Un paziente trasportato dal pronto soccorso di Terracina all’ospedale di Fondi per una Tac che, una volta terminata la visita, si sente male. La dottoressa che lo accompagna che chiede aiuto, per rianimarlo, al medico del pronto soccorso situato proprio accanto alla sala della Tac. Medico che si rifiuta di intervenire perché troppo impegnato con i suoi pazienti. Questa la ricostruzione di quanto accaduto ad Attilio Viscione, che fortunatamente non aveva riportato nessun danno.

La vicenda non si era conclusa lì invece per il dottore del pronto soccorso che non prestò le cure necessarie, Gerardo Calcagni, 67 anni, di Fondi, che oggi, presso il Tribunale di Latina, è stato condannato a sei mesi di reclusione, pena sospesa.

*Gregorio Capasso*

*Gregorio Capasso*

Il pubblico ministero Gregorio Capasso aveva chiesto un anno e due mesi di reclusione insistendo sul fatto che sebbene la responsabilità del paziente fosse della dottoressa del pronto soccorso di Terracina, quando era partito per la Tac non era in codice rosso. Solo dopo si era presentata l’emergenza. L’uomo viene portato al pronto soccorso e una volta lì il responsabile sarebbe stato il medico della struttura. Il rifiuto di quest’ultimo sarebbe stato per di più ingiustificato perché tra gli altri pazienti presenti non ce n’era nessuno in gravi condizioni.

Non era dello stesso avviso l’avvocato Giulio Mastrobattista secondo il quale il rifiuto sarebbe stato dettato dal fatto che il paziente sarebbe stato sufficientemente assistito da due infermiere e da una dottoressa, il che non rendeva necessario l’intervento di un altro medico. L’avvocato aveva quindi chiesto l’assoluzione, perché il fatto non costituisce reato.

Il collegio del Tribunale di Latina, presieduto dal giudice Pierfrancesco De Angelis, ha invece ritenuto l’imputato colpevole, ma la pena richiesta dal pm troppo severa, e lo ha condannato a sei mesi di reclusione. Probabile il ricorso in Appello.

One Response to "Fondi, medico del pronto soccorso condannato a sei mesi"

  1. alfredo  17/04/2014 at 10:18

    Sbagliare è umano ma perseverare in qst situazione degli ospedali in provincia è pericoloso per tutti,,,ciaoo

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]