“Famiglie a teatro”, si chiude la stagione al Remigio Paone

“Famiglie a teatro”, si chiude la stagione al Remigio Paone

1460992_10202765747573262_627320485_nDopo “Senza Sipario” e la rassegna “Incontri & Racconti”, si chiude “Famiglie a teatro”, la stagione autofinanziata dedicata ai ragazzi  promossa presso il Teatro Remigio Paone di Formia dal Teatro Bertolt Brecht in collaborazione con l’Ipab SS. Annunziata all’interno del cartellone dei Teatri Riuniti del golfo.

Un grande successo di pubblico con oltre 2600 spettatori tra bambini, papà, mamme,zii e nonni, 13 spettacoli di altrettante compagnie provenienti da tutta Italia: dall’Abruzzo alla Toscana, dalla Calabria alla Puglia. Dall’Immacolata a Carnevale fino alla domenica della Palme, neanche le festività hanno fermato il pubblico dei più piccoli. Dal teatro di figura alle maschere, dai burattini ai pupazzi: tantissime le tecniche ospitate nella favola lunga 14 edizioni.

Un appuntamento fisso che ha visto quasi ogni domenica il teatro pieno di piedi ciondolanti, di bambini con il naso all’insù pronti ad assistere alla nuova storia che li attendeva.

10155882_10201924192287782_592751344960426863_n“Tra le stagione quella di Famiglie a teatro è la più necessaria e la più importante, è come arare e seminare un grande campo per permettere alle future generazioni di avere consapevolezza di una delle più importanti e antiche arti: il teatro. Così le nuove generazioni prendono consapevolezza della cultura come bene primario. Il teatro diventa per i bambini non solo un  luogo dove andare a vedere uno spettacolo ma dove scoprire, incontrarsi, conoscere. Il successo della XIV edizione con i suoi 13 spettacoli è la dimostrazione che lavorare bene su un territorio non può prescindere da progetti realizzati rivolti all’ infanzia, all’ adolescenza e alla gioventù. Il nostro collettivo pone al centro della propria attività proprio questa stagione sperando di ampliarla all’ intero golfo e di farla crescere sempre di più”, afferma il direttore artistico del Teatro Bertolt Brecht Maurizio Stammati.

Soddisfatto anche il presidente f.f. dell’Ipab SS. Annunziata Piero Bianchi: “Grazie al Teatro Bertolt Brecht  e a Maurizio Stammati, grazie ai  Teatri riuniti del golfo. Con Famiglie a Teatro lo scopo sociale dell’ex asilo Umberto I e della nuova Ipab SS. Annunziata viene garantito. Questa stagione rappresenta, non solo una buona pratica ma un’eccellenza del teatro italiano. Poche esperienze come questa hanno la capacita di far avvicinare i bambine e le famiglie al teatro”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social