Auto di servizio e trasferimento della sede: per i vigili urbani di Terracina è ancora tutto in alto mare

Auto di servizio e trasferimento della sede: per i vigili urbani di Terracina è ancora tutto in alto mare

comando polizia localeAuto di servizio per i vigili urbani di Terracina con la targa polacca, il Csa-Ospol chiede lumi all’amministrazione comunale.

Nei giorni scorsi l’organizzazione sindacale delle polizie locale ha inviato una lettera al sindaco Nicola Procaccini chiedendogli informazioni in più in merito alla storia secondo la quale il prossimo parco auto comunale sarà provvisto di targhe della Polonia, auto dei vigili comprese.

La vicenda è emersa sulla stampa locale le scorse settimane, a pochissimi giorni dallo scadere del contratto con la precedente società che aveva fornito le auto al Comune e che, vantando crediti, non aveva voluto prorogare il rapporto.

Il Comune si è allora rivolto a un rivenditore locale per rinnovare il parco-auto, in tutto una quindicina di macchine, che a quanto pare è stato ‘importato’ dalla Polonia,  macchine aziendali che non hanno macinato troppi chilometri e che potranno andare bene per gli impiegati comunali.

Ma c’è un piccolo però: tutte le macchine manterranno la targa polacca e questo sta suscitando parecchi quesiti, soprattutto sul fronte della polizia municipale.

Adesso anche il sindacato non ci vede troppo chiaro e così ha chiesto delucidazioni all’ente di piazza Municipio. Addirittura nei giorni scontri qualcuno dell’amministrazione ha avuto un incontro con il comandante della polstrada di Terracina Giuliano Trillò proprio per avere ragguagli e chiarimento sullo ‘strano’ caso del parco-auto…straniero.Targhe straniere (generica)

Intanto le auto…polacche non entrano ancora in servizio, il che potrebbe voler dire che gli agenti della municipale, alcuni altri dipendenti comunali e lo stesso sindaco si stanno muovendo su auto…scadute (perlomeno dal punto di vista del contratto).

Altra questione: il trasferimento della polizia locale da via Sarti al tribunale, dato per certo all’inizio di questo mese, a quanto pare sarebbe stato rinviato “alle calende greche”, come qualcuno ha detto.

***ARTICOLO CORRELATO***(Terracina, nuovo parco auto comunale…polacco-28 marzo)

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social