Fondi, nonni troppo invadenti. Il giudice li allontana dai tre nipotini

Fondi, nonni troppo invadenti. Il giudice li allontana dai tre nipotini
*Il Tribunale di Latina*

*Il Tribunale di Latina*

Non si sarebbero limitati a consigliare e supportare i genitori nell’educazione dei nipotini, ma  avrebbero cercato più di una volta di sostituirsi a loro diventando secondo la madre dei bambini, davvero troppo invadenti. Per questo il giudice del Tribunale di Latina Guido Marcelli ha emesso, nei confronti di P.L., 60 anni, e S.Z., 64 anni, entrambi di Fondi, un decreto di allontanamento dai posti frequentati dai minori. I due nonni non potranno più vedere i bambini nè tantomeno recarsi davanti la scuola che frequentano o al parco nel quale vanno a giocare.

Si tratta però solo dell’ultimo capitolo di una storia che va avanti ormai da anni e che vede protagonista la madre dei piccoli, adottata in tenera età, e i suoi genitori. La donna lamenta come già da ragazza avesse subito maltrattamenti in famiglia e ha raccontato agli inquirenti che negli anni i genitori, tra l’altro entrambi pregiudicati, avessero continuato a molestarla e minacciarla anche con aggressioni fisiche perchè a loro dire sarebbe stata inadeguata al ruolo di madre.

I genitori dall’altra parte, difesi dall’avvocato Giulio Mastrobattista, sarebbero invece preoccupati per le informazioni anonime ricevute relative a presunti abusi perpetrati sui minori e si sarebbero quindi interessati di tutelare i nipoti. Domani si svolgerà l’interrogatorio davanti al giudice Marcelli e in quella sede i due nonni, ritenuti responsabili di atti persecutori e lesioni personali aggravate, negheranno ogni addebito e potranno chiarire il loro punto di vista, forti anche della sospensione, poi revocata, della potestà genitoriale della donna del Tribunale dei minori di Roma, che aveva accolto il loro ricorso presentato qualche anno fa.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]