Terracina, il parcheggio di via Stella Polare verso la gestione dell’Azienda Speciale

Terracina, il parcheggio di via Stella Polare verso la gestione dell’Azienda Speciale

 

Camper parcheggio non attrezzato

Camper parcheggio non attrezzato

Presto il piazzale di via Stella Polare, a Terracina, potrebbe essere ‘stralciato’ da tutti gli altri parcheggi comunali. Potrebbe, perché al momento manca ancora l’ok della dirigente finanziaria.

A gestire le decine di posti che si trovano in una posizione strategica all’ingresso sud della città dovrebbe essere l’Azienda Speciale ‘Terracina’ che ha già predisposto un piano di gestione che adesso aspetta solo l’avallo finanziario, dopo l’atto di giunta che va in questa direzione.

Se le cose andranno come l’Azienda Speciale si augura, nel piazzale di via Stella Polare la sosta avrà regole completamente nuove, a cominciare dal fatto che spariranno i ticket e il parcometro, ci sarà un controllo mediante personale impiegato e non varranno più gli abbonamenti in possesso degli utenti, anche quelli dei residenti. Inoltre dovrebbe partire, e stavolta sul serio, la guerra ai camperisti furbetti che al momento pagano per la sosta e non per ‘campeggiare’. Ma visto che il controllo è praticamente inesistente, non è sbagliato dire che in quel piazzale, oramai da anni, i camper trascorrono le vacanze nel vero e proprio senso della parola, non limitandosi alla sola sosta.

Piazzale di via Stella Polare

Piazzale di via Stella Polare

Un lunghissimo periodo di anarchia, sia finanziaria che normativa, in cui decine e decine di roulotte hanno letteralmente soggiornato a due passi dal porto cittadino. Una sorta di albergo a cielo aperto per i camper che continuano a sostare, e non solo, giorno e notte in un’area che non è assolutamente attrezzata allo scopo. Con una perdita economica tutt’altro che indifferente per le casse comunali.

Se la gestione del sito dovesse passare nelle mani dell’Azienda Speciale, dovrebbe esserci un’inversione di rotta. Almeno così dicono.

Resta, però, da vedere se ci sarà davvero l’ok della dirigente finanziaria, considerando che passare la gestione del parcheggio all’Azienda Speciale significherebbe un mancato introito per l’amministrazione. Ancora una volta.

 

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]